Allgor nello sport e nel sociale

Oltre la mission aziendale, Allgor sostiene alcune iniziative nell’ambito dell’associazionismo sportivo e nel sociale.
L’ impegno etico è alla base di un agire attivo e responsabile,  attento ai bisogni della comunità,  soprattutto dei giovani e degli anziani.
La mobilità sostenibile,  per tutti e garantita, è il terreno su cui si sviluppano una serie di attività atte a favorire il benessere e il libero sviluppo delle relazioni tra gli individui.

Progetto Mobilità Garantita

Dal 2018 Allgor aderisce e sostiene il progetto “La Mobilità Garantita” di PMG Italia, una società nata con l’ambizione di orientare le risorse e le esigenze del pubblico e del privato verso un unico obiettivo: garantire una migliore mobilità a soggetti più deboli della comunità, alle persone svantaggiate, ai disabili, agli anziani.

Un progetto di solidarietà sostenibile, che ha visto la partecipazione di diverse altre imprese della zona e che, attraverso una raccolta di fondi,  ha permesso la consegna al comune di Borgo Virgilio di un veicolo attrezzato per il trasporto di persone aventi difficoltà motorie.

Società sportiva TatoBike

Nel 2010 nasce la TatoBike quanto alcuni amici appassionati di ciclismo decidono di darsi una struttura organica che si costituisce in forma di associazione, aderendo alla Federazione Ciclistica Italiana.
Nel 2013 nasce la maglia TatoBike con cui i soci organizzano viaggi in bicicletta, pedalate in compagina e iniziano a partecipare a Gran fondo e Circuiti riservati ai
cicloturisti / cicloamatori.
Nel 2014 e 2015 i soci tesserati sono circa una sessantina e la società guarda al ciclismo giovanile organizzando gare per giovanissimi.

Nel 2016 la TatoBike allarga i suoi orizzonti e decide di fare promozione dando vita alla squadra giovanissimi, che già nel primo anno (2016) ha avvicinato al ciclismo una decina di bambini e bambine che con la bicicletta divertendosi imparano e si allenano raccogliendo i primi risultati nelle gare a loro riservate.
Un’avventura che nel 2016, grazie alle piccole imprese dei baby, ha proiettato la TatoBike nelle cronache sportive locali e non solo, inserendo di fatto la società ai primi posti delle classifiche provinciali.
Nel triennio 2017 / 2019 la famiglia TatoBike aumenta e avvia al ciclismo molti bambini che dai 6 ai 12 anni sono riusciti a salire sul podio in tutte le gare.
In particolare, nel triennio sono state conseguite 97 vittorie e 141 podi (secondi e terzi). Alcuni ragazzini hanno vestito la maglia di campione provinciale e si sono distinti anche a livello regionale.

La TatoBike rappresenta ormai un vivaio giovanile consolidato in cui molti bambini e bambine possono praticare ciclismo accompagnati da tecnici preparati che partendo dal gioco riescono a consegnare future speranze allo sport del ciclismo.